Le consulenze su Skype riprenderanno la prima settimana di febbraio 2021

Programmare un periodo di pausa

Le pause non si devono nascondere né coprire sotto una montagna di contenuti già pronti. Vanno trasformate in momenti di comunicazione – ma una comunicazione che tenga conto della pausa stessa. 

In questa raccolta parla di e in particolare di

Anche i momenti di pausa sono occasioni per fare del buon marketing e per distinguerti dalla concorrenza, ma bisogna gestirli bene.

Che problema risolve questa raccolta

Se per pochi giorni di pausa è sufficiente un autoresponder, per periodi medi e lunghi bisogna organizzarsi meglio; la gestione caotica di una pausa può comportare malumori e, nei casi più gravi, può farti sembrare poco credibile o poco affidabile.

Se sei nella posizione di programmare la tua pausa questa raccolta fa per te perché risponde a una domanda: come faccio a tenere vivo il mio marketing durante la pausa, in modo che quando torno non si sia creato il vuoto assoluto, e nel frattempo a stare in pausa per davvero e non dover controllare il telefono ogni due minuti?

Anche quando sei in pausa i tuoi canali (sito, newsletter, social) comunicano qualcosa – e di certo non vuoi che sembrino abbandonati a sé, perché un canale abbandonato lancia un unico messaggio: che qualcosa nella tua attività non stia funzionando.

Cosa impari se la guardi

In questa raccolta ci sono cinque video, il primo è di impostazione generale e serve per rispondere ai dubbi più comuni che riguardano il marketing durante le pause (ad esempio: devi spiegare le ragioni della pausa?), il secondo e il terzo riguardano i contenuti che puoi programmare mentre sei in pausa, il quarto e il quinto riguardano due tipi specifici di pausa: la pausa da un canale e la pausa dai clienti.

Se guardi questa raccolta impari ad affrontare con più serenità i periodi di pausa programmata: la pausa non è una cosa da nascondere e coprire sotto una montagna di contenuti già pronti. Va trasformata in un momento di comunicazione – ma una comunicazione che tenga conto della pausa stessa.

  • Non riesco a smettere di seguirlo e prendere appunti, approfondire, provare, seguire gli esercizi. Mi vergogno di aver pagato così poco e avere in cambio tantissimo.

    Annarita Delli Compagni Bibliotecaria
  • Onestamente tra le cose più utili, chiare e ben fatte che mi sia mai capitato di leggere e utilizzare.

    Marianna Andolfi I sew so I don't kill people
  • Lo trovo molto molto utile. Essendo del settore alcune cose le conoscevo già ma Guido le sistema e ti fa ragionare sotto nuovi punti di vista.

    Francesca Cora Sollo Social Muffin

Inizia subito ad imparare

Abbonati a Guido per un mese o per un anno e accedi a tutti i contenuti e a tutte le risorse.

Puoi annullare l'abbonamento con un click, quando vuoi.

Restiamo in contatto?

Iscriviti alla newsletter

Ti mandiamo: due consigli di marketing ogni domenica, la newsletter del giovedì, i nuovi contenuti man mano che escono, gli sconti quando li facciamo.

Seguici sui socialz