Fino a martedì 3/12 sconto del 50% sugli abbonamenti col codice FAICHEFARLO. E hai visto i poster?

Usare la mappa dell’empatia per trovare il target

Quattro attività diverse con quattro target diversi fanno la mappa dell'empatia per quattro scopi diversi: ecco una raccolta con esempi e applicazioni pratiche da cui trarre spunto

In questa raccolta parla di e in particolare di

Hai fatto la mappa dell’empatia per individuare il tuo target, ma avresti bisogno di qualche esempio in più per migliorarla: ecco la raccolta che fa per te.

Che problema risolve questa raccolta

Nella raccolta Individuare il target usiamo la mappa dell’empatia (uno strumento ideato da una società di consulenza che si chiama Xplane) per imparare a metterci nei panni dei nostri clienti, capire cosa pensano, vedono, sentono, dicono e fanno.

Il problema è che la mappa dell’empatia non viene bene al primo colpo: spesso sono necessarie un po’ di prove ed errori per imbroccare la strada giusta. E magari tu quel tempo non ce l’hai.

Con questa raccolta ti facilitiamo la vita: ti mostriamo quattro mappe dell’empatia (che puoi scaricare), ti diciamo come le abbiamo fatte, perché e per chi, e ti diciamo come si possono usare.

Le quattro mappe sono fatte per quattro attività diverse, descrivono quattro target diversi e soprattutto hanno quattro scopi diversi: l’incrocio di tutte queste variabili ti darà la possibilità di attingere a un sacco di spunti per migliorare la tua mappa dell’empatia.

Cosa impari se la guardi

Se guardi questa raccolta impari come usiamo noi, in concreto, la mappa dell’empatia. Da dove partiamo quando ne facciamo una, quali sono i motivi per cui scegliamo di descrivere il target in certi modi e non in altri, che percorsi mentali facciamo per decidere come mettere al lavoro, in pratica, le mappe finite.

In questa raccolta facciamo quattro mappe dell’empatia (che puoi scaricare) e rispondiamo alle domande più comuni che abbiamo ricevuto su come fare ricerca per trovare il tuo target.

Guardando la raccolta imparerai a usare la mappa dell’empatia in quattro casi diversi:

  • se non hai ancora aperto la tua attività
  • se devi rifare la tua home page
  • se vuoi capire cosa pubblicare online
  • se devi scrivere la sales page per lanciare un nuovo servizio

Buona visione e buon lavoro!

  • Non riesco a smettere di seguirlo e prendere appunti, approfondire, provare, seguire gli esercizi. Mi vergogno di aver pagato così poco e avere in cambio tantissimo.

    Annarita Delli Compagni Bibliotecaria
  • Onestamente tra le cose più utili, chiare e ben fatte che mi sia mai capitato di leggere e utilizzare.

    Marianna Andolfi I sew so I don't kill people
  • Lo trovo molto molto utile. Essendo del settore alcune cose le conoscevo già ma Guido le sistema e ti fa ragionare sotto nuovi punti di vista.

    Francesca Cora Sollo Social Muffin

Inizia subito ad imparare

Abbonati a Guido per un mese o per un anno e accedi a tutti i contenuti e a tutte le risorse.

Puoi annullare l'abbonamento con un click, quando vuoi.

Restiamo in contatto?

Iscriviti alla newsletter

Ti mandiamo: due consigli di marketing ogni domenica, la newsletter del giovedì, i nuovi contenuti man mano che escono, gli sconti quando li facciamo.

Seguici sui socialz