Facebook advertising: il pixel

Che senso ha spendere soldi ed energie nella creazione di una campagna Facebook se poi non usi il pixel, e quindi ti togli la possibilità di vedere come è andata davvero?

Ogni volta che fai un’inserzione, Facebook si raccomanda: «usa il pixel!». Tu rimandi sempre: anche perché a dirla tutta non hai bene capito che cos’è.

Che problema risolve questa raccolta

Il problema del pixel è che tutti sappiamo che dovremmo usarlo, ma pochi tra noi lo usano veramente: quando si apre quella finestra che dice «installa manualmente il codice» il primo pensiero è «lo faccio la prossima volta, per ora va bene così». Ma la prossima volta non arriva mai.

Però che senso ha spendere soldi ed energie nella creazione di una campagna Facebook se poi ti togli la possibilità di vedere come è andata davvero?

In questa raccolta ci sediamo insieme davanti al computer (beh, quasi) e ci occupiamo di fare amicizia con il pixel: capiamo che cos’è, lo creiamo, lo installiamo sul sito, vediamo dove si presenta, in pratica, quando crei un’inserzione.

Cosa impari se la guardi

Questa raccolta è la prima a uscire su Guido sul tema dell’advertising su Facebook. È un lavoro a quattro mani: l’ha scritta Valentina Turchetti, che ha molta esperienza in tema di campagne Facebook, e a schermo vedrai Enrica Crivello, che seguendo gli script di Valentina seguirà tutti i passaggi che servono per mettere al lavoro il tuo pixel di Facebook.

È una raccolta pratica, concreta, che deriva da un grosso lavoro di semplificazione: ti diciamo solo quello che ti serve, perché alla fine della raccolta tu possa sentirti più competente e capace (e non sopraffatto).

A questa raccolta ne seguiranno altre: targeting, scelta degli obiettivi, pixel per misurare il ciclo di acquisto, e così via. Parti da qui per migliorare il tuo advertising su Facebook, e sappi che in questo viaggio non sarai solo.

  • Non riesco a smettere di seguirlo e prendere appunti, approfondire, provare, seguire gli esercizi. Mi vergogno di aver pagato così poco e avere in cambio tantissimo.

    Annarita Delli Compagni Bibliotecaria
  • Onestamente tra le cose più utili, chiare e ben fatte che mi sia mai capitato di leggere e utilizzare.

    Marianna Andolfi I sew so I don't kill people
  • Lo trovo molto molto utile. Essendo del settore alcune cose le conoscevo già ma Guido le sistema e ti fa ragionare sotto nuovi punti di vista.

    Francesca Cora Sollo Social Muffin

Inizia subito ad imparare

Abbonati a Guido per un mese o per un anno e accedi a tutti i contenuti e a tutte le risorse.

Puoi annullare l'abbonamento con un click, quando vuoi.