Quali canali usare

Impara a dare a ogni canale un compito e a costruire un ecosistema che porta dentro chi non ti conosce e sparge fuori la voce di quanto sei bravo.

In questa raccolta parla di e in particolare di

Ok, ci siamo. Hai preparato la strategia di comunicazione, hai definito gli obiettivi, hai fatto un calendario marketing. Sai di cosa devi parlare e che cosa devi comunicare e vendere durante l’anno. Il problema è che non sai quali canali usare per farlo, come usarli e per farci cosa.

È per questo che in questa raccolta spieghiamo come farlo.

Che problema risolve questa raccolta

Questa raccolta ti aiuta il risolvere il problema dei problemi: ok, va bene, faccio marketing online. Ma quali canali uso? E soprattutto come li uso? Per ottenere cosa? Sono alcune delle domande che a cui rispondiamo più spesso e anche l’imbuto in cui si incastra un sacco di comunicazione online partita con le migliori intenzioni.

Vai sul sicuro e fai storie a manetta su Instagram? Scrivi alla mailing list perché hai sentito dire che con le newsletter si vende bene? Apri un canale YouTube che tra piace molto ai giovani? O magari un gruppo Facebook come si faceva una volta? Ma sì, dai.

Perdersi e iniziare a usare i canali nel modo sbagliato è un attimo. Per non perderti inizia da qui: i canali da soli non servono a un bel niente. Danno risultati se si si sceglie quali usare, si dà a ognuno un compito preciso, li si mette in fila uno dietro l’altro e si costruisce un ecosistema che si muove in due direzioni: porta dentro chi ancora non ti conosce, porta fuori la soddisfazione di chi ti conosce e consiglia ad altri di iniziare a seguirti.

Cosa impari se guardi questa raccolta

Dopo aver guardato questa raccolta:

  • Avrai un quadro chiaro e sintetico di quali sono i canali che si possono usare per fare marketing online.
  • Saprai quali sono le caratteristiche fondamentali di ciascun canale. Cosa ci si può fare sopra, come si posiziona rispetto agli altri, quali sono vantaggi e svantaggi, per chi ha senso usarlo e per chi no.
  • Saprai cosa scrivere in una newsletter e che differenza c’è tra newsletter e blog
  • Capirai una volta per tutte come funziona l’algoritmo di Instagram e per cosa ha ancora senso usare Facebook oggi
  • Risponderai alla domanda che ultimamente si sono fatti in molti: dovrei fare un podcast?
  • Capirai se vale la pena iniziare a usare LinkedIn o fare marketing su Pinterest
  • Saprai come si usare YouTube per fare marketing senza diventare per forza uno youtuber.
  • Non riesco a smettere di seguirlo e prendere appunti, approfondire, provare, seguire gli esercizi. Mi vergogno di aver pagato così poco e avere in cambio tantissimo.

    Annarita Delli Compagni Bibliotecaria
  • Onestamente tra le cose più utili, chiare e ben fatte che mi sia mai capitato di leggere e utilizzare.

    Marianna Andolfi I sew so I don't kill people
  • Lo trovo molto molto utile. Essendo del settore alcune cose le conoscevo già ma Guido le sistema e ti fa ragionare sotto nuovi punti di vista.

    Francesca Cora Sollo Social Muffin

Inizia subito ad imparare

Abbonati a Guido per un mese o per un anno e accedi a tutti i contenuti e a tutte le risorse.

Puoi annullare l'abbonamento con un click, quando vuoi.

Restiamo in contatto?

Iscriviti alla newsletter

Ti mandiamo: due consigli di marketing ogni domenica mattina, i post del blog il giovedì, le nuove raccolte man mano che escono, gli sconti quando li facciamo.

Seguici sui socialz